• Home
  • Categorie
  • Recensioni
  • Roberto Mercadini - Storia Perfetta dell'Errore - di Serenella Mariani

Roberto Mercadini - Storia Perfetta dell'Errore - di Serenella Mariani

STORIA PERFETTA DELL’ERRORE – ROBERTO MERCADINI




“STORIA PERFETTA DELL’ERRORE” di Roberto Mercadini è un libro che ci insegna a non scoraggiarci.
Il protagonista del libro è l’errore e attraverso Pietro Zangheri, un paleoantropologo, riusciamo a capire che anche dagli errori può nascere qualcosa di buono. La storia dell’errore inizia miliardi di anni fa dove l’errore stesso si è fatto strada per diventare ciò che siamo noi oggi… La nascita della vita sulla terra, come si è formata la luna, com’è nata la scultura del David, gli affreschi di Michelangelo nella Cappella Sistina, la nascita di Eva e di noi esseri umani, la storia dell’homo erectus e infine le scoperte di Galileo. Storie nelle storie che si susseguono, tutte raccontate da Pietro. Ma perché racconta queste storie? Pietro è innamorato di una donna che si chiama Selene ed è felice fino a quando lei, per un motivo ben preciso decide di sparire, bloccando Pietro su tutti i social, lasciandogli aperto solo il canale della posta elettronica. Pietro decide cosi, ogni venerdì di scrivere una mail a Selene in cui le racconta queste storie per convincerla a tornare da lui. Riuscirà a ricostruire tutto?
Pietro è un perfezionista, un uomo metodico e calmo che ha sempre il controllo di tutto e che ha imparato a cambiare, come le stagioni, per amore.
Selene decide di scappare via da se stessa, dall’errore che ha dentro e da Pietro. In lei si fanno strada una miriade di emozioni ed è la paura quella che domina su tutte….ma Pietro è testardo ed è convinto che la strada dell’errore è quella giusta da percorrere.
Questo è un libro interessante, a tratti goliardico, in cui ogni storia ci offre spunti di riflessione davvero interessanti.  Ognuna di queste storie ci fa capire e vedere come un semplice errore può cambiare e trasformare il mondo fino a diventare  quello che è oggi. Capiamo che noi, con i nostri molteplici errori, siamo uguali e diversi allo stesso tempo e come gli errori stessi possono aiutarci ad affrontare i nostri dèmoni e sconfiggerli per migliorarci. Alla fine è bello scoprire che anche dall’errore possono nascere cose belle.

 

  • Visite: 49

Citazioni Musicali
The artists always reflect the times, so there's a lot to think about, a lot of unknowns, a lot of things that are describable. This is the closest I've seen to the kind of ambience that made the '60s happen. It's not about the artist having a responsibility to do anything. They have to be artists and express themselves and everything will work out fine.
Neil Young
Neil Young
Citatis.com

Licenza SIAE n. 202000000154 - Licenza SCF n. 167/5/21

PAGE TOP